Exploring Sicily

Tours and excursions in Sicily by jeep, mountain bike, on foot

Costa Iblea da Scoglitti a Pozzallo

La provincia di Ragusa offre 50 chilometri di costa, da Pozzallo a Scoglitti. La costa è caratterizzata da spiagge di finissima sabbia dorata e dal mare cristallino in un ambiente naturale incontaminato e protetto. Famose sono le località balneari che in passato erano piccoli paesini di pescatori e che oggi pur continuando la tradizione legata a questi antichi mestieri sono delle ridenti realtà dal punto di vista turistico-ricettivo. L’itinerario inizia da Scoglitti paesino dotato di un porto peschereccio e turistico dove si svolge quotidianamente l’asta del pesce presso il locale mercato ittico. Superato Scoglitti oltrepassata la foce del Fiume Ippari si arriva all’area archeologica di Kamarina, città greca fondata dai Siracusani agli inizi del VI secolo a.C. (598-597 a.C.). Presso Kamarina si può visitare il Museo Archeologico Regionale, che raccoglie i reperti archeologici del territorio camarinese dall’età preistorica alla medievale.

Continuando in direzione est si giunge a Randello, località facente parte della Riserva Naturale Integrale di Cava Randello, dove una bellissima spiaggia fa da cornice ad un paesaggio naturale ancora integro. E’ presente anche un’area attrezzata ove sostare completamente immersi nella natura. Da Randello si raggiunge Punta Braccetto dove è possibile ammirare i ruderi della Torre di Vigliena costruita alla fine del 1500 per difendere la costa dalle incursioni dei pirati provenienti dall’Africa del Nord. A pochi chilometri e praticamente a vista c’è la Torre di Mezzo di cui oggi rimane una parte della struttura muraria.

Altra località importante è Punta Secca, famosa per la fiction tv de “il Commissario Montalbano“, tra gli edifici più importanti spiccano la Torre Scalambri della fine del 1500 ed il Faro costruito nel 1853 con una altezza di 35 metri. Proseguendo lungo la strada litoranea si arriva a Marina di Ragusa, famosa città balneare in questi ultimi anni meglio conosciuta grazie al suo Porto Turistico che può accogliere fino a 900 posti barca. Lasciata Marina di Ragusa l’itinerario continua con la Riserva Naturale Macchia Foresta del Fiume Irminio dove è possibile ammirare una flora costituita prevalentemente da macchia mediterranea e vedere gli uccelli migratori che fanno sosta durante la migrazione dall’Africa al Nord Europa.

Lungo la costa in direzione di Pozzallo il giro continua con Donnalucata e Sampieri, graziosissime borgate marinare che conservano ancora il fascino di un tempo. Tra queste due località si attraversa il Parco di Costa di Carro-Spaccazza interessante parco costiero giacente su una scogliera naturale ricca di vegetazione spontanea che la caratterizza fortemente. Il parco termina a Sampieri dove proseguendo per Contrada Pisciotto non passa inosservata l’antica Fornace Penna monumento di archeologia industriale costruito nel 1909 conosciuta a molti come “la mannara” nella fiction tv de “il Commissario Montalbano”.

Dalla Fornace Penna sempre attraverso un incantevole percorso costiero si raggiunge il porto commerciale e turistico di Pozzallo da dove è possibile raggiungere la vicina Isola di Malta. A Pozzallo, nota località marinara più volte insignita della bandiera blu, riconoscimento assegnato per la gestione sostenibile del territorio, tappa obbligata è la Torre di Cabrera, imponente struttura di difesa costiera costruita nel XV secolo dal conte Giovanni Bernardo Cabrera.

Vuoi fare questo tour?  Contattaci

01_Costa_Iblea_Museo Kamarina  02_Costa_Iblea_Fornace Penna  03_Costa_Iblea_Sampieri-Marina di Modica

flag_eng IBLEAN COAST FROM SCOGLITTI TO POZZALLO

The province of Ragusa offers 50 kilometers of coastline, from Scoglitti to Pozzallo. The coast is characterized by beaches of fine golden sand and crystal clear sea in a pristine natural environment and protected. There are the famous seaside resorts that were once small fishing villages and today while continuing the tradition of these ancient crafts are the pleasant reality in tourism and hospitality. The route starts from Scoglitti village with a fishing port and tourist center, the place of the daily fish auction at the local fish market. Passed Scoglitti past the mouth of the Ippari River you get the archaeological site of Kamarina, a Greek city founded by Syracuse in the early sixth century BC (598-597 BC). At Kamarina you can visit the Regional Archaeological Museum, which contains the archeological finds from prehistoric to medieval Camarina.

Continuing eastwards we reach Randello, location is part of the Natural Reserve of Randello Valley, where a beautiful beach is the setting for a natural landscape still intact. There is a picnic area where stop completely immersed in nature. From Randello to reach Punta Braccetto where you can admire the ruins of the Vigliena Tower built in the late 1500s to defend the coast from north african pirates. A few kilometers away, and almost in sight there is the Mezzo Tower which today remains a part of the wall structure.

Another important site is Punta Secca, famous for the TV fiction “Inspector Montalbano“, among the most important buildings stand the Scalambri Tower of 1500 and the Lighthouse built in 1853 with a height of 35 meters. Continuing along the coast road you arrive at Marina di Ragusa, famous seaside town better known in recent years thanks to its marina that can accommodate up to 900 boats. Leaving Marina di Ragusa, the itinerary continues with the Natural Reserve Macchia Forest River Irminio where you can admire flora consists predominantly of Mediterranean maquis and see migratory birds make a stop during migration from Africa to Northern Europe.

Along the coast in the Pozzallo direction of the tour continues with Donnalucata and Sampieri, a delightful old fishing villages that still retain the charm of yesteryear . In between takes you through the Costa di Carro-Spaccazza Park, interesting coastal park lying on a cliff rich natural vegetation that characterizes it strongly. The park ends at Sampieri where we take Contrada Pisciotto in wich not pass unnoticed the old Penna Furnace an industrial monument built in 1909, known to many as the ” mannara” in the TV fiction “Inspector Montalbano” .

From Penna Furnace always in a stunning coastal path you will reach the commercial and tourist Pozzallo port from where you can reach the nearby Malta Island. In Pozzallo, a popular seaside repeatedly awarded the Blue Flag award given for the sustainable management of land , you’ll visit the Cabrera Tower , an imposing structure of coastal defense built in the fifteenth century by Count Giovanni Bernardo Cabrera.

Do you enjoy this tour? Contact us

Exploring Sicily © 2013 Tours and excursions in Sicily by jeep, mountain bike, on foot